QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Parma-Cagliari 0-0. Il Cagliari è in finale! ❤💙 Ranieri: “Ora ce la giochiamo”

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Il sogno dei rossoblù continua. Il Cagliari pareggia 0-0 con il Parma ed esce dal Tardini con in tasca la qualificazione alla finale dei playoff.
A commentare la bella vittoria dopo 97 minuti di tensione, mister Ranieri in sala stampa.
“Ai ragazzi l’ho detto, non abbiamo fatto nulla. Abbiamo un’altra grande squadra da affrontare, siamo in finale e giocheremo altre due belle partite contro il Bari“.

Mister Ranieri ha analizzato così la partita: “Loro spingevano tanto, nel primo tempo stavamo coprendo bene e la catena di destra lavorava bene, ma vedevo Kourfalidis un po’ stanco, così dovevo tenere quella grande intensità contro la qualità del Parma. Loro sono molto bravi, amano entrare dentro centralmente per poi aprire, mi raccomandavo con i miei di essere sempre compatti, non sempre ce la facevamo ma abbiamo dimostrato una volta di più di essere un gruppo forte, sano, con grandi qualità“. 

Makoumbou sapevo fosse mezzala, l’ho dovuto mettere davanti alla difesa per via dei tanti infortuni nei miei primi mesi. Credo possa giocare in entrambi i ruoli, se avesse anche più tiro sarebbe un giocatore di enorme profilo. A volte tiene troppo palla, gli ho promesso una bottiglia di champagne se farà due passaggi in avanti di seguito, ma sarà dura” – ha affermato Ranieri con un sorriso.
Lapadula? Ha preso una botta, ma mi ha detto che sta bene. Come l’ho visto stanco ho deciso di schierare Prelec“.

“Il gruppo fa la differenza, questo ci sta portando avanti – ha aggiunto Ranieri. Quando sono arrivato erano demoralizzati, oggi siamo una squadra, speriamo di farcela. È dura, il Cagliari lo sento mio e quindi si soffre ancora di più“.

Il grazie ai tifosi. “Non ho più parole per questa gente, sono stupendi, mi dispiace avere solo 16mila posti alla Domus, oggi qui a Parma e nel nostro stadio sono stati splendidi, come tutto l’anno e in ogni parte del mondo.

Testa al Bari. “È una grandissima squadra, ho sempre detto che tutte quelle che sono arrivate ai playoff meritano tantissimo. Ora ce la giochiamo“. 

Una serata che ha regalato grandi emozioni e adesso in tanti aspettano l’apertura della vendita dei biglietti della finale d’andata col Bari per riempire lo stadio.
Appuntamento l’8 giugno alla Domus e l’11 al San Nicola.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti