QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Vittorio Sanna: “Chi ha trascurato Dossena è da arrestare. Zappa da 9”

In attesa del nuovo campionato, si ripensa a quello appena concluso, avvincente, che ha regalato una girandola di emozioni ai tifosi rossoblù, culminato con la promozione del Cagliari in Serie A.
Assoluto protagonista della stagione, Claudio Ranieri, capace di invertire la disastrosa rotta dei rossoblù e accompagnarli per mano fino al tanto desiderato ritorno nella massima serie.
Ma capace anche di valorizzare e dare fiducia ad alcuni giocatori che si sono rivelati autentiche sorprese nella seconda parte del campionato, come Alberto Dossena.

Chi lo ha trascurato per venti partite, è da arrestareè il parere di Vittorio Sanna, che ha assegnato al difensore rossoblù il voto di 8 e mezzo.
“Quando Dossena è diventato il difensore centrale del Cagliari, curiosamente la difesa ha iniziato a giocare bene – ha sottolineato.
Oltre che un calciatore tecnicamente di grande livello, anche “un bel giocatore da vedere anche in fase di uscita, tanto che poi abbiamo scomodato in certi momenti Aldo Firicano che fu la fortuna del Cagliari nell’anno di B, proprio con Claudio Ranieri.
Alberto Dossena va valutato esclusivamente per la fase positiva e cioè per tutto il girone di ritorno.
Ecco perché non può essere macchiato il suo voto, che non può che essere otto e mezzo“.

Ad avere un 9 pieno è, secondo Valerio Sanna, quello che si è rivelato uno showman nel corso della festa promozione: Gabriele Zappa.
“Ha realizzato tre reti e due assist, dopo gli attaccanti è stato certamente uno di quelli che ha reso di più anche in zona d’attacco” ha osservato Valerio Sanna, che ha poi concluso:
Se poi l’assist arriva al 94‘ della finalissima e fa segnare Pavoletti, il voto è 9“.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti