QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Ritorna in libertà al Poetto l’esemplare di caretta caretta recuperata lo scorso 6 maggio

Dopo le cure ricevute presso la Clinica veterinaria Duemari di Oristano, è tornata in libertà l’esemplare di caretta caretta recuperata lo scorso 6 maggio nelle acque di Porto Ottiolu.
I biologi dell’Area marina protetta di Tavolara, avevano rinvenuto la tartaruga in evidenti difficoltà di immersione.
Gli esami avevano poi riscontrato infezioni nel tratto intestinale, causate notevoli quantità di plastica ingurgitati.
La caretta caretta è stata liberata al Poetto, davanti allo stabilimento dell’Esercito, accompagnata da numerosi curiosi.

“L’attività di rilascio ha una duplice finalità: oltre a quella di concludere il ciclo di tutela dell’animale con il reinserimento nel suo habitat, anche quella di sensibilizzare sul tema dell’inquinamento dei mari e delle microplastiche“, ha commentato l’assessore Marco Porcu, della Difesa dell’Ambiente.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti