QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Gabriele Zappa: “Sento addosso questa maglia. Non penso a quello che ho fatto né a fermarmi”

Dopo l’amichevole vinta 4-1 contro la Roma U19, Gabriele Zappa ha espresso la sua soddisfazione per il test sul campo:
“Abbiamo giocato una buona gara, è un test importante per continuare a crescere.
Sono contento e carico per questa nuova avventura al mio quarto anno al Cagliari.
Il ruolo? A quattro o a cinque per me cambia poco, amo mettermi a disposizione per questi colori e cercare di dare il meglio“.

“Mi sento sempre più in fiducia, anche grazie a mister Ranieri, ma nel calcio ogni giorno devi lavorare perché tutto può cambiare in meglio o in peggio, quindi non penso a quello che ho fatto né a fermarmi.
Sento addosso questa maglia, abbiamo gioito per il traguardo della Serie A e bisogna lavorare per conquistarne altri tutti insieme”.

Abbiamo fatto qualcosa di meraviglioso tornando subito in Serie A in quel modo – ha aggiunto Zappa -, ma ora c’è da scrivere una nuova storia, guardando al futuro a cominciare dalla Coppa Italia contro il Palermo e poi subito in campionato con Torino e Inter.
Siamo un bel gruppo, chi arriva si inserisce bene, sono arrivati diversi ragazzi validi, è bello lavorare insieme.
Io e Pavoletti? Abbiamo una bella intesa, in area di rigore è un fenomeno e per un terzino è facile mettere palloni invitanti”.

Mi sento in qualche modo anche un senatore, qui mi trovo bene con tutti.
Tengo tanto a questa maglia, abbiamo festeggiato tanto insieme per la Serie A, e ora un paio di tagli e i capelli biondi spariranno” ha concluso Zappa.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti