QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

The Guardian celebra il Cagliari: “Riescono ancora una volta nell’impossibile”

L’uomo dei miracoli Ranieri e l’eroe d’azione Pavoletti riescono ancora una volta nell’impossibile“.
Questo il commento del quotidiano britannico The Guardian che ha dedicato un elogio all’impresa compiuta dai rossoblù di Claudio Ranieri, che hanno vinto 4-3 in rimonta contro il Frosinone regalando venti minuti di puro spettacolo.

The Guardian parla della sfida Napoli-Milan, descrivendola come “pur sempre solo il secondo miglior ribaltone del weekend di Serie A”.
“Questo perché il Cagliari ha fatto qualcosa che nessuna squadra aveva mai fatto nel massimo campionato italiano: recuperare tre gol di svantaggio dopo il 70‘ e vincere contro il Frosinone“.

“Delle tre neopromosse – aggiunge The Guardian -, il Cagliari era apparso quello più fuori dal comune. 
Ciò potrebbe essere in parte imputabile all’assenza di Gianluca Lapadula, capocannoniere della Serie B la scorsa stagione, che in estate è stato operato alla caviglia“.

Ogni rimonta sembrava ormai impossibile.
Meno male che hanno Ranieri come allenatore”
, che scatena “l’operaio” Leonardo Pavoletti dalla panchina con l’incarico di realizzare ancora una volta l’impensabile.
“A dare la scintilla, realizzando un’ottima conclusione nell’angolo inferiore al 72Oristanio, nel suo primo gol in Serie A.
Quattro minuti più tardi, il Cagliari segna ancora, Makoumbou ruba il possesso palla a un distratto Brescianini e manda di lato la palla alle spalle del portiere Stefano Turati. 
Adesso lo stadio tremava. Bastava un solo gol per riportare la squadra di casa in parità“.
Pareggio ottenuto al quarto minuto di recupero “Quando Pavoletti si è rialzato di testa sul cross di Viola, l’impossibile rimonta sembrava compiuta“.

Solo che il Cagliari non aveva ancora finito
Volevano vincere questa partita, non solo pareggiarla. Makoumbou alza l’ultimo pallone in area del Frosinone, Dossena annuisce e Pavoletti in qualche modo, sempre Pavoletti – aggancia in casa scatenando il pandemonio allo stadio Unipol Domus”.

Al termine della magica partita, Pavoletti ha pubblicato una foto di se stesso sorridente su Instagram accompagnata dalla frase: Il volto di qualcuno che crede ancora nei sogni“.
“Chi meglio di Ranieri per inseguirli, l’uomo che ha portato il Leicester a uno scudetto impossibile e ha deciso di non lasciare le cose a quel punto?” conclude The Guardian.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti