QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

11-13 Febbraio: Sa Sartiglia a Oristano, tra tradizione ed emozioni senza tempo

L’ultima domenica e martedì di Carnevale, ad Oristano si corre Sa Sartiglia, una delle più antiche manifestazioni equestri che ancora si svolgono in area mediterranea e una delle più spettacolari e coreografiche forme di Carnevale in Sardegna.

Quest’anno l’appuntamento è per l’11 e 13 febbraio, in cui, guidati dal re della corsa, Su Componidori, 120 cavalieri in preziosi abiti di foggia sarda, su fieri cavalli bardati a festa, corrono per infilzare le stelle che garantiranno prosperità per tutto l’anno.
Cavalieri abili e coraggiosi, sfidano la sorte per onorare Sa Sartiglia con una corsa sfrenata, tentando di infilzare con la spada una stella appesa a un nastro verde.

La corsa alla Stella inizia nello spazio antistante al Palazzo Giudicale, l’antico carcere in Piazza Giuseppe Manno, per poi terminare nel piazzale della Chiesa di San Mauro nella via Sant’Antonio.
Le tribune sono posizionate nella via Duomo da cui si può vedere il momento esatto in cui ciascun cavaliere tenta di cogliere la stella.
Altre due tribune sono posizionate in via Cagliari, nel punto dove vengono consegnate le spade ai cavalieri, e davanti a piazza Eleonora D’Arborea.

(Prezzi dei biglietti delle tribune per assistere alla Corsa alla Stella)

Molto spettacolare e coinvolgente, è la Corsa delle Pariglie che consiste in evoluzioni acrobatiche dei cavalieri in groppa ai loro cavalli in gruppi da tre.
Uno spettacolo unico per il quale i cavalieri si preparano durante tutto l’anno per incantare il pubblico con le loro acrobazie.
Le corse partono da “Su Brocci”, il piccolo tunnel che si immette nella via Mazzini, per proseguire lungo il percorso che porta fino alla Torre di Portixedda.
Per l’edizione 2024 della manifestazione si potrà assistere liberamente alla corsa delle pariglie in via Mazzini; non sono infatti previsti posti a pagamento in tribuna, ma si  potrà assistere alle evoluzioni dei cavalieri in piedi, da dietro le transenne.

I biglietti per la Sartiglia dell’11 e 13 febbraio 2024

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti