QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

La meta irrinunciabile in Sardegna: Cala Luna – VIDEO

spot_imgspot_img

Il Golfo di Orosei vanta una perla di rara bellezza, che accoglie turisti provenienti da tutto il mondo: la spiaggia di Cala Luna, una delle baie più affascinanti della Sardegna, che si estende tra i comuni di Baunei e Dorgali, ai confini tra Barbagia e Ogliastra. Simbolo della Sardegna orientale, la bellezza selvaggia e incontaminata di questo monumento naturale di straordinario fascino, l’hanno resa meta irrinunciabile per gli amanti dell’Isola.

La spiaggia si caratterizza per la presenza di alcune grotte e insenature, create dall’azione di erosione del mare sulla roccia di origine calcarea ed è formata da sabbia finissima e dorata che si immerge nel mare cristallino. Il suo fondale è apprezzato in particolare da appassionati di snorkeling, immersioni e pesca subacquea

Cala Luna si trova sulla foce del fiume Illune che, scorrendo da secoli, ha scavato la Codula di Luna, un lungo canyon, alle spalle della caletta, all’interno del quale si può ammirare oggi una piscina naturale. Il tutto è circondato da uno splendido bosco e da piante tipiche della vegetazione mediterranea.

Nella zona a sud di Cala Luna si trovano alcune spettacolari grotte, tra le quali la famosa Grotta del Bue Marino, un tempo l’habitat ideale della foca monaca, meta di numerose gite e visite organizzate. Al suo interno si possono ammirare sculture naturali scolpite nella roccia.

Come arrivare

Se via mare è accessibile con un semplice giro in barca (partenze da Cala GononeSanta Maria Navarrese, La Caletta o Arbatax), per raggiungere Cala Luna via terra è necessario prepararsi a una bella e impegnativa escursione di alcune ore. Per arrivarvi si dovranno percorrere stretti sentieri impervi che si arrampicano tra le rocce, che permetteranno però di godere di una vista mozzafiato.

Curiosità

Il nome Cala Luna deriva dall’appellativo che le diedero i pastori che raggiungevano la spiaggia a piedi dal piccolo centro abitato di Baunei, passando da Cala Sisine, per un totale di circa 8/9 ore di camminata. Da qui l’appellativo di Cala Luna, proprio “come andare sulla Luna“.

(Video credit: IG @ mauromendula_photography)

(Foto credit: FondoAmbiente)

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti