QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Boris Radunovic: “Abbiamo dimostrato di essere più forti di loro. Avremmo dovuto chiuderla prima”

C’è delusione tra i rossoblù dopo il pareggio 1-1 contro il Sudtirol, dopo una gara dominata in lungo e in largo dalla squadra di mister Ranieri, che al termine della sfida ha espresso la sua amarezza per la mancata vittoria. Un pareggio arrivato all’86’, quando Larrivey trasforma il rigore-beffa concesso dopo consulto VAR per fallo di mano di Zappa.

Al termine della sfida il portiere rossoblù Boris Radunovic ha incontrato i media e ha così commentato la gara: Avremmo senza dubbio meritato i tre punti. Abbiamo dimostrato di essere più forti di loro, creato tante occasioni. Avremmo dovuto chiuderla prima, invece in una delle pochissime occasioni che abbiamo concesso è arrivato il pareggio. Siamo stati penalizzati da un episodio, purtroppo il calcio è anche questo”.

“Con l’arrivo di mister Ranieri abbiamo iniziato ad acquisire maggiore fiducia in noi stessi, ha allenato a grandissimi livelli, per noi è stata una grande spinta. Prestazioni come quella di oggi ci devono rendere ancora più consapevoli della nostra forza. Arrivavamo da due vittorie nette, dove avevamo segnato quattro reti per gara: siamo in crescita, stiamo lavorando per migliorare”.
Una gara disputata in uno stadio tutto esaurito. “Il calore dei nostri tifosi ci dà una carica enorme. Quando in settimana ho letto del sold-out, e ancora mancavano quattro giorni alla partita, ero davvero felice, spero sia sempre così. Ora ci saranno diversi scontri diretti: sono quel genere di partite che mi piacciono tanto, le mie preferite. L’obiettivo per noi resta quello di arrivare il più in alto possibile. Da martedì penseremo al Pisa, andremo lì a fare la nostra partita”.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti