QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Parma-Cagliari, Ranieri: “Ci sono 15 punti sul tavolo, pronti a tutto perché tutto è ancora possibile”

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

In vista della sfida Parma-Cagliari (sabato 22 aprile al Tardini con fischio d’inizio alle ore 14) mister Ranieri ha presentato la gara nel consueto incontro con i media.
“L’attenzione deve sempre essere massima. Ora inizia il rush finale e all’ultimo si vedono i veri cavalli, vedremo cosa saremo in grado di fare. Ci sono 15 punti sul tavolo, occorre essere pronti a tutto perché tutto è ancora possibile sia guardando avanti che alle spalle.
Penso che il Parma, insieme a Frosinone e Genoa, ha i giocatori migliori e la rosa più ampia. Possono sfruttare tante soluzioni, tirano tanto in porta e dovremo limitarli, certamente rappresentano uno scoglio ostico da superare perché Pecchia ha disposizione molti jolly nel mazzo. Ma anche noi possiamo dire la nostra e siamo pronti a giocarcela“.

Le assenze. “L’assenza di Mancosu è un problema sicuramente, è un giocatore importante non solo per i gol. Bisogna aspettarne il recupero, non forzare il rientro in campo. Pavoletti non è al 100% e potrà giocare solo uno spezzone, eventualmente, perché ancora non ha i 90 minuti sulle gambe. Lo sto vedendo molto bene però, è la prima volta dopo tanti mesi che fa tutta la settimana con noi e questo è certamente positivo. Non cambieremo modulo, Falco ha fatto bene, vedremo chi affiancare a Lapadula.
Lella mi garantisce freschezza e determinazione, si è integrato molto bene con Azzi sulla fascia, e inoltre sa arrivare bene anche alla conclusione. Rog e Deiola sono in grande crescita, è importante poter prendere entrambi in considerazione. Tutti avranno le loro opportunità, ora serve essere pratici. Viola sta migliorando di allenamento in allenamento, ha classe sopraffina e devo trovare io il momento giusto per mandarlo in campo e sfruttarne al meglio le qualità”. In merito alla difesa. “Ho già detto che i singoli stanno comportandosi molto bene, e mi dispiace per chi ha meno spazio; anche Radunovic (che sta meglio, come Dossena che intanto ha ripreso ad allenarsi con il gruppo) è protagonista di un’ottima stagione e devo dire che infonde grande sicurezza al reparto. Azzi faticava a livello fisico nel fare le due fasi, ora che sta meglio si applica con più efficacia sotto il profilo difensivo oltre che offensivo e non possiamo che essere contenti di come Paulo si sta comportando”.

Di qualche ora fa la notizia del ricorso presentato dal Cagliari, respinto dal Tar. Dispiace perché in un momento determinante della stagione – ha commentato Ranieri -, dove c’è bisogno dell’apporto di tutti e i nostri tifosi si fanno sentire, è una decisione che ci penalizza. La Società ha fatto di tutto per evitare questa assenza, ci saranno molti sardi e tifosi rossoblù comunque, a Pisa furono moltissimi e sono convinto che anche sabato avremo un grande seguito. A noi il compito di fare sentire la nostra gente orgogliosa per quel che faremo”.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti