QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Mauro Esposito: “Farò il tifo per i rossoblù spingendoli da casa come se fossi presente”

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

L’ex attaccante rossoblù Mauro Esposito ai microfoni di Sportitalia ha commentato la sfida finale playoff tra Cagliari e Bari (andata giovedì 8 ore 20.30 alla Domus e il ritorno domenica 11 ore 20.30 al San Nicola).

“Contro il Parma era una partita molto insidiosa, di fronte c’era una delle squadre più in forma dell’ultimo periodo – ha commentato Esposito. Quella rimonta dimostra la grande condizione fisica e mentale della squadra di Ranieri. Ha meritato ampiamente la finale”.
Su Ranieri: “È un allenatore pratico ed è ciò di cui aveva bisogno il Cagliari per tirare fuori il vero valore dei propri calciatori. Il fatto che questa squadra sappia anche soffrire in partite come quella dell’altro giorno, dimostra tutto il carisma del tecnico“.

Esposito, rimasto indissolubilmente legato ai colori rossoblù, nella sfida per l’ultimo posto disponibile per la Serie A, tiferà Cagliari.
“Da mezzo cagliaritano quale ormai sono, mi auguro che vada tutto per il meglio per il mio club. Ma è pur sempre una finale e sarà difficile. Sicuramente Ranieri sarà un valore aggiunto: li ha portati fin lì e ha una grandissima esperienza. Tradotto: ha già vissuto tantissime partite di grandissimo prestigio. Per questo penso che saprà motivarli e metterli in campo nel migliore dei modi”.
“È un peccato che si giochi di giovedì perché mi impedirà di venire allo stadio a vederla come avrei voluto – ha aggiunto Esposito. Mi auguro con tutto il cuore che ce la possa fare, se lo meritano i calciatori, la società ma soprattutto la piazza. Farò il tifo per loro spingendoli da casa come se fossi presente“.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti