QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

In vista della prima di campionato, Juric: “Il Cagliari non è una squadra facile da affrontare”

Ancora poche ore e allo stadio Olimpico Grande Torino prenderà il via la stagione in Serie A del Cagliari, che alle ore 18.30 affronterà il Torino.
A presentare in conferenza stampa la prima giornata del campionato di Serie A 2023-2024 contro il Cagliari, il tecnico dei granata Ivan Juric.

“Dobbiamo fare attenzione al Cagliari” – ha commentato l’allenatore, che ha poi aggiunto:
Mister Ranieri è un maestro in generale, anche a livello umano.
È un grande allenatore e prepara ogni sfida nel minimo dettaglio.
Il Cagliari non è una squadra facile da affrontare”.

“Rispetto agli ultimi due anni, siamo a buon punto.
Lavoriamo pian piano, ma stiamo facendo le cose secondo logica: ora dobbiamo solo completarci.
Dal mercato mi aspetto ancora qualcosa. Rispetto all’anno scorso sono andati via diversi giocatori non ancora sostituiti. Siamo più deboli dell’anno scorso. È facile capire cosa manca”.

Obiettivo dei granata.
“La parola chiave del nostro campionato sarà migliorarsi.
Due anni fa abbiamo fatto 50 punti, lo scorso anno 53, proveremo a fare qualcosa in più“.

Sui singoli.
Bellanova: “Quello che ho detto il primo giorno, lo confermo: è un ragazzo con le caratteristiche giuste.
Deve lavorare molto, ma può arrivare ai livelli di Singo e pure superarlo.
È un giovane, di grande prospettiva”.

Pellegri: “Come lo vedo? “Ni”, nel senso che non riesce ad allenarsi con la continuità che io mi aspetto”.
Sanabria: “Ho grandissima fiducia in lui.
Tutti gli attaccanti nel precampionato non hanno fatto bene, nessuno è stato sufficiente.
Nella valutazione non rientra Seck perché si è infortunato a una spalla.
Spero che da domani cambino l’andazzo e facciano bene”.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti