QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Apnea, Chiara Obino conquista il Record del Mondo in acqua dolce

Chiara Obino, una delle tre donne più profonde al mondo, ha aggiunto un nuovo record alla collezione dei suoi primati.
La campionessa sarda 47enne nelle scorse ore ha infatti conquistato il record del mondo in acqua dolce, profondità di – 89 m, al Campionato Italiano Apnea Outdoor 2023 di Riva del Garda.

Un bellissimo tuffo, della durata di 2’ e 58’, un tuffo diverso che in mare, perché cambia la spinta di galleggiamento, l’acqua è più fredda ed è subito buio, come ha spiegato la campionessa:
“Sono felice di aver superato le mie resistenze e aver accettato la sfida del lago: il freddo, acqua a 10 gradi dai 35 metri, l’acqua torbida con visibilità inesistente in questi giorni dopo le piogge, il buio, vero elemento che ha spostato il mio focus in questi tuffi”.

Nei 3 allenamenti che avevo a disposizione sono riuscita a mettere in fila le cose e trovare una nuova gestione del tuffo” ha continuato Chiara Obino, che ha poi ricordato Andrea Zuccari, il campione di apnea, scomparso nei giorni scorsi durante un’immersione a Sharm el-Sheikh:
“Quello che invece era impossibile da superare è stata la componente emotiva: gli ultimi 12 tuffi in gara della mia vita e relativi allenamenti li ho fatti tutti con la voce di Andrea Zuccari che scandiva il count down e anche oggi mi risuonava in testa. Non è stato davvero facile partire”.

Oltre ad essere un’atleta Chiara Obino è medico dentista, moglie e madre di due ragazze.
Un gioco di incastri riuscito perfettamente, congratulazioni!

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti