QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

In vista dell’Udinese. Ranieri: “Boris deve dimostrarmi di essersi lasciato l’errore alle spalle”

Claudio Ranieri prosegue la preparazione dei rossoblù in vista della gara del Cagliari contro l’Udinese, in programma domenica alle ore 12.30 alla Domus (in diretta su DAZN e SKY).
Il mister rossoblù ha presentato in conferenza stampa il match della 4ª giornata del campionato di Serie A, che potrebbe portare i primi tre preziosi punti al Cagliari.

“Tutte le partite sono importanti, l’Udinese spesso a Cagliari ha fatto bene e ottenuto risultati, sarà una gara significativa ma non certo un dentro o fuori o qualcosa di decisivo.
Di sicuro l’orario è ostico se ci sarà il gran caldo di questi giorni.
Dobbiamo migliorare in tutti i frangenti, nella proposta di gioco e nella gestione dei palloni.
Noi dobbiamo dare tutto e sapere che la Serie A è tosta, l’errore si paga caro.
L’importante è uscire a testa alta, non venire mai sconfitti dal punto di vista dell’atteggiamento”. 

Tutti rientrati alla base.
Nandez e Shomurodov sono a disposizione, stanno bene.
I reduci dalle Nazionali sono tornati carichi e motivati, anche chi ha giocato meno.

Prati? Arriverà il suo momento, sta a me inserirlo nel momento giusto, ha qualità e lo ha dimostrato anche con l’Under 21.
Su Petagna deciderò dopo l’allenamento di sabato mattina, capiremo se e come potrà esserci utile.
Mancosu non è al 100% ma è convocabile“.

Su Boris Radunovic, reduce dalla clamorosa papera di Bologna.
Resta Radunovic, lo scorso anno ha fatto un campionato meraviglioso e ci ha portati in Serie A.
Il grande portiere sa mettersi l’errore alle spalle e lui deve dimostrarmi di averlo fatto, dunque domenica giocherà.
Di certo non abbiamo perso per colpa sua – ha aggiunto -, ma per alcuni errori di concentrazione che abbiamo commesso a catena come per esempio sul gol del pareggio felsineo.
Errori che non mi sono piaciuti affatto, segno di mancanza di concentrazione e aggressività“.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti