QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Il Cagliari riprende senza 9 Nazionali. Luvumbo seguito a distanza dallo staff medico

Il Cagliari approfitta della pausa per gli impegni delle Nazionali, una preziosa opportunità per mettere ordine e cercare di invertire la rotta che nelle prime otto giornate della stagione lo hanno regalato all’ultimo posto in classifica.
La squadra riprende oggi pomeriggio gli allenamenti in vista della ripresa del campionato (Salernitana-Cagliari, domenica 22 ottobre ore 15).

Mister Ranieri dovrà però fare i conti con le assenze dei 9 rossoblù convocati dalle Nazionali per gli impegni in calendario tra qualificazioni a Mondiali, Europei e gare amichevoli.
Naithan Nandez disputerà due match valevoli per le qualificazioni ai Mondiali 2026 con l’Uruguay
Doppia sfida per le qualificazioni agli Europei 2024 per Boris Radunovic, Pantelis Hatzidiakos e per Mateusz Wieteska rispettivamente con Serbia, Grecia e Polonia.
Zito Luvumbo prenderà parte con la sua Angola ai due match amichevoli contro Mozambico e Repubblica Democratica del Congo. Segni di affaticamento per l’attaccante; consultazioni tra il personale medico del Cagliari e quello dell’Angola.

Convocazione con la Nazionale U21 Italiana per Matteo Prati e Gaetano Oristanio, i quali disputeranno un match amichevole con l’Italia U18 in preparazione alla sfida contro i pari età della Norvegia per le qualificazioni agli Europei U21.
Adam Obert sarà a disposizione della Slovacchia U21 per due match amichevoli oltre ad essere anche stato inserito nella lista delle riserve per la Nazionale maggiore impegnata nelle qualificazioni agli Europei 2024. 
Sfide amichevoli per Velizar-Iliya Iliev con la Bulgaria U19 che affronterà i pari età di Grecia, Estonia e Croazia.

Domani un’occasione per incontrare i tifosi: alle ore 16 allo stadio comunale Carlo Zoboli di Carbonia è in programma un’amichevole con la formazione locale che milita nel campionato di Eccellenza.


Biglietti in vendita al botteghino dello stadio Zoboli, aperto dalle 15 alle 18 e giovedì dalle 9 alle 12.
Il prezzo intero è di 10 euro, tariffa gratuita per gli under 14.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti