QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Marco Mancosu: “L’abbiamo raddrizzata anche grazie al nostro pubblico”

Al termine della partita Cagliari-Frosinone, terminata in rimonta 4-3, Marco Mancosu ha parlato ai microfoni dei media e ha commentato così la bella vittoria dei rossoblù che ha permesso di incassare i primi tre punti della stagione.

“La storia del Cagliari parla di grandissime rimonte, è nel DNA di questo Club.
Siamo una squadra che non molla mai: così come contro il Parma ai playoff la scorsa stagione, anche oggi siamo stati capaci di costruire un’altra impresa.
Abbiamo iniziato bene la gara, poi gli episodi ci hanno penalizzato.
Il Frosinone è una buona squadra, sanno quello che devono fare, ma lo 0-3 mi sembrava francamente assurdo, era una partita stregata.
Bravi a crederci sempre, poi con i cambi e anche grazie al nostro pubblico l’abbiamo raddrizzata“.

EFFETTO DOMUS
“Il Cagliari ha in genere costruito le sue salvezze in casa, l’Unipol Domus deve diventare il nostro fortino. Anche sotto di tre reti i nostri tifosi ci hanno sostenuto; una volta segnato il 3-1 siamo stati letteralmente trascinati, ci hanno dato una grandissima mano.
È stato bellissimo vedere lo stadio che tremava“.

“Credo che da Salerno abbiamo dato una svolta al nostro campionato, non solo per i risultati ma anche per le prestazioni.
Il 4-3 è stata un’emozione fortissima.
La vittoria mi ha anche liberato del peso del rigore sbagliato, ma nel calcio va così”.

Non aver ancora vinto ci pesava, ma come ci dice sempre il Mister non dobbiamo farci condizionare da quello che ci circonda.
Non dobbiamo affliggerci dopo le sconfitte, né dobbiamo gasarci ora dopo la gara di oggi.
Bisogna essere lucidi, cinici, continuare a lavorare per migliorare, andare avanti nel nostro percorso, sempre un passo alla volta. Solo così ci salveremo”.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti