QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Cori vergognosi contro Makoumbou. Ranieri invoca severi provvedimenti

Natale senza regali sotto l’albero per i tifosi rossoblù che ieri hanno assistito all’amara sconfitta del Cagliari contro l’Hellas Verona, che si è portato a casa la vittoria per 2-0.
Due gol messi a segno dopo l’espulsione di Antoine Makoumbou per doppia ammonizione, episodio cruciale per l’esito della gara dei rossoblù.

Il secondo giallo esibito da Orsato all’indirizzo di Makoumbou ha portato all’uscita dal campo del centrocampista rossoblù tra gli ululati del pubblico veronese, inaccettabili, al di là dell’esito della gara.
A commentare lo spiacevole episodio, mister Claudio Ranieri nel post partita.

“Lo diciamo ogni volta ma poi non si fa mai nulla – ha commentato il mister.
Perché fare quei cori contro Makoumbou, contro un ragazzo di colore?
E poi anche loro hanno dei ragazzi di colore – ha sottolineato Ranieri.
Ma perché? Che divertimento c’è?
Qui bisogna essere duri su questi cori, perché se siamo poco civili la colpa è nostra e di chi lo permette“.

“Una buona prestazione fino all’espulsione – ha aggiunto il mister.
Avevo chiesto a Makoumbou se fosse condizionato dal primo giallo e mi ha tranquillizzato.
Ha sbagliato e lo sa.
Oggi usciamo battuti dopo un cartellino rosso che ci ha portati fuori strada.
Dispiace, andiamo avanti“.
Dobbiamo far punti. Non passiamo un Natale bello, ma dobbiamo passare bene l’ultimo dell’annoha concluso il mister, in vista dell’ultima partita in calendario il 30 dicembre (ore 15) contro l’Empoli.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti