QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Ranieri: “Emozione Roma? Sì, ma saremo lì a martellare perché abbiamo bisogno di punti”

Mister Claudio Ranieri ha parlato in conferenza stampa in vista dell’importante match di lunedì sera all’Olimpico contro la Roma.
La prima domanda è inevitabilmente sul mercato.
“Sono soddisfatto, la società si è mossa come ha meglio ha potuto” ha risposto il Mister.
“La cessione di Goldaniga e l’assenza di Mancosu ci hanno portati agli acquisti di Mina e Gaetano, due calciatori che arrivano con ottime referenze”.

Mina è una forza della natura – ha aggiunto Ranieri. È entrato con il sorriso, ha grande carisma ed esperienza.
Nel corso della conferenza stampa di presentazione, punzecchiato in merito a Lukaku, Mina ha risposto: “È lui che deve avere paura”.
Mina è un leader e i leader non hanno paura di giocare con grandi campioni, ha risposto con un sorriso Ranieri.

Gaetano era tra gli obiettivi: è una mezz’ala di qualità con propensione offensiva.
Il CT Spalletti, che lo ha avuto lo scorso anno al Napoli, ne ha parlato molto bene, un ragazzo e un professionista esemplare.
Entrambi sono pronti per giocare, vedremo lunedì sera”.

LA GIUSTA MENTALITA’ PER AFFRONTARE LA ROMA
“Rispetto alla gara d’andata affronteremo una squadra diversa, che ha cambiato allenatore e sistema di gioco: ci sarà Pellegrini che dà tanta qualità alla manovra.
La Roma cerca la terza vittoria consecutiva, faremo di tutto per non permetterglielo.
Per affrontare la Roma nel migliore dei modi servirà l’atteggiamento giusto fin dall’inizio.
Abbiamo visto che quando siamo ‘disperati’ facciamo buone cose: dobbiamo essere ‘disperatida subito“.

“Emozione per la Roma? Sì, ma saremo lì a martellare perché abbiamo bisogno di punti ha sottolineato il Mister.
Abbiamo bisogno di punti per continuare a cercare tutti insieme la permanenza in Serie A.
Ho una buona squadra e sono positivo: sarà dura, ma sono convinto che ce la faremo“.

Sui singoli.
Sulemana non recupera. Vedremo se riusciremo ad averlo per l’allenamento di martedì“.
Luvumbo, aerei permettendo, stasera dovrebbe arrivare a Cagliari, già da domani dovrei averlo a disposizione“.
Oristanio e Shomurodov avranno bisogno ancora di un mesetto per il recupero.
Jankto? Ci può dare molto di più, gliel’ho detto, lo aspettiamo”.

Nel corso della conferenza stampa, Ranieri ha poi lanciato una frecciatina all’indirizzo di Adam Obert.
“È un giocatore fortissimo. E gliel’ho detto sempre.
Magari diventerà come io lo immagino, quando avrà 28-29 anni, e mi dispiace perché si sta perdendo tantissime partite di campionato, perché lui è un giocatore di calcio di grossi livelli.
Spero che ce lo faccia vedere” ha sottolineato il Mister.

La conferenza stampa integrale

DOVE VEDERLA
Roma-Cagliarilunedì 5 febbraio ore 20.45
DAZN – SKY SPORT CALCIO

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti