QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Moratti rivela: “Mio padre comprò il Cagliari per non far andare Gigi Riva alla Juve”

spot_imgspot_img

Nel corso di un’intervista al Corriere della Sera, l’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti ha svelato un retroscena in merito all’acquisto da parte del padre Angelo della squadra rossoblù.

L’investimento sul Cagliari, dopo aver fondato la Saras

Dopo aver aperto nel 1962 a Sarroch la raffineria sarda Saras, nel 1968 Angelo Moratti decise di vendere l’Inter e acquistare il Cagliari, giusto in tempo per festeggiare lo storico scudetto del 1970 che vide tra i protagonisti il mito Gigi Riva.

“Serie A manipolata”

“La Serie A era manipolata; e noi dell’Inter eravamo le vittime – ha commentato Massimo Moratti nel corso dell’intervista. Doveva vincere la Juve; e se proprio non vinceva la Juve toccava al Milan. Una vergogna: perché la più grande forma di disonestà è imbrogliare sui sentimenti della gente”.

A spingerlo all’acquisto, l’odio per la Juventus

Mio padre comprò il Cagliari quando seppe che stava per cedere Riva alla Juve – ha rivelato Massimo Moratti. Il mattino dopo i dirigenti sardi informarono Agnelli che l’affare non si poteva più fare, che il club aveva un nuovo proprietario. L’Avvocato neppure chiese chi fosse, aveva già capito”.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti