QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Cagliari Calcio, Liverani in conferenza: “Non penso che domani sia la mia ultima chance. Vogliamo regalare soddisfazioni ai nostri tifosi”

spot_imgspot_img

Nel corso della consueta conferenza stampa della vigilia, l’allenatore del Cagliari Fabio Liverani, ha presentato la sfida che attende domani i rossoblù contro il Südtirol allenato da Pierpaolo Bisoli.

Una sfida importantissima per il Cagliari, che domani contro il Südtirol si gioca un pezzo di futuro. Liverani sa che è un momento delicato ma non fa drammi.

Non penso che domani sia la mia ultima chance – ha dichiarato, rispondendo a una domanda giunta dalla sala stampa. Alleno come se dovessi stare qui per anni. Si può parlare di ultime chance quando ci sono certe percezioni, ma non le ho al momento. Sappiamo di dover raccogliere di più, certo, ma mi sembra che con la squadra e con la società il rapporto sia buono“.

“Le contestazioni dei tifosi? Legittime. Nella mia carriera mi sono preso sia gli applausi che le critiche, ma vedo che c’è sempre grande affetto intorno a noi come dimostra il sold-out di Bolzano in una trasferta così lontana. La gente risponde sempre con passione a questa maglia e per questo vogliamo regalare qualche soddisfazione in più ai nostri tifosi“.

La mia squadra deve essere responsabile, ma senza avere paura – ha aggiunto il tecnico rossoblù. I ragazzi lavorano tanto ed è giusto che si prendano le responsabilità, specie quando i risultati come oggi non ci sono. La paura però non deve esserci”.

Liverani ha poi analizzato le ultime due gare: “Contro l’Ascoli è stata buona e contro la Reggina ci siamo trovati contro una squadra di grandi qualità. Con il Südtirol dovremo fare una gara di sostanza, servirà intelligenza per portarla a casa“.

Problema assenze

Mancheranno Goldaniga, Mancosu, Pavoletti e Makoumbou bloccato da una gastroenterite. Viola potrebbe partire da play (“è una delle possibilità”, ha dichiarato Liverani), mentre davanti Falco dovrebbe ritrovare il posto nel tridente accanto a Lapadula e Luvumbo. In difesa Capradossi dovrebbe essere confermato al posto di Goldaniga. In mediana, accanto a Viola, dovrebbero trovare spazio Rog e Nandez. L’ultimo dubbio potrebbe riguardare l’eventuale inserimento di Deiola.

I convocati

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti