QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Antonio Langella: “Cagliari, c’è tempo per risalire ma ora il pareggio non basta più”

spot_imgspot_img

“Il campionato di Serie B è lunghissimo, basta una striscia positiva per ritornare nelle prime posizioni. Non siamo nemmeno a Natale e il Cagliari ha tutto il tempo per risalire“. Queste le parole di Antonio Langella, ex attaccante rossoblù e oggi responsabile del settore giovanile della Cagliari Football Academy a Porto Torres, nel corso di un’intervista all’Unione Sarda.

Le contestazioni dei tifosi

“Quando arriva una retrocessione e poi la squadra fa fatica con i risultati è naturale che arrivino le contestazioni del pubblico, fa parte del gioco – ha sottolineato l’ex attaccante rossoblù. I giocatori prendono gli applausi quando le cose vanno bene e i fischi se invece accade il contrario. L’importante è fare punti veri’ perché il pareggio non basta più, altrimenti c’è il rischio di allontanarsi troppo. Contro Palermo e Cosenza i rossoblù dovranno portare a casa 4, se non 6 punti“.

“Il Palermo è una squadra tosta, che vorrà prevalere nel proprio caldissimo stadio – ha aggiunto Langella. La coppia Pavoletti-Lapadula è l’opzione giusta in attacco”.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti