QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Il commovente messaggio d’addio della figlia di Fabian O’Neill: “Chissà cosa cercavi ogni giorno nell’alcol, ma ti perdono papà”

Fabian O’Neill non ce l’ha fatta. L’ex centrocampista rossoblù era stato ricoverato venerdì scorso in terapia intensiva a causa di una malattia epatica contro cui lottava da tempo, ma le cure questa volta non sono riuscite a salvarlo. O’Neill, el Mago, è scomparso ad appena 49 anni, a causa di cirrosi epatica cronica, causata dall’alcol, come ha comunicato l’ospedale dove era stato ricoverato.

Il giorno dopo la sua morte, la figlia di Fabian O’Neill, Marina, ha dedicato al padre un lungo e commovente messaggio di addio su Instagram.

Fabian O’Neill e la figlia Marina

Riposa in pace, papà.
Da tempo avevi perso la gioia, ti vedevo sempre più triste, più malato, con gli occhi smarriti, lo sguardo perso, il tuo fisico così forte sempre più debole. Mi ha fatto male sentirti dire ‘non voglio più vivere‘ nelle tue poche ore di sobrietà. Desidero che il tuo viaggio su questa terra serva a capire di più sull’alcolismo, questa malattia che ti ha sedotto fin da giovane, che ha portato via tutto“.

“Ho sempre cercato di capire cosa non riuscissi a sopportare, che cos’era quella cosa di cui avevi bisogno ogni giorno della tua vita e che cercavi nei bicchieri di alcol. Da più di 10 anni i medici ci davano rapporti negativi e contavano i tuoi mesi di vita. Sono passati 10 anni da quando ho perso la speranza, ma nessuno si prepara mai a questo momento“.

Ti perdono papà, giuro che ti perdono. Spero che tu abbia sentito il mio addio, quando con mamma ti abbiamo tenuto la mano (che bel regalo avervi entrambi lì, ancora una volta), spero che tu abbia sentito la calma che volevo trasmetterti in tanto caos di emozioni. Grazie per avermi dato la vita, per aver lasciato dentro di me così tanto di te. C’è molto di Fabian in questa Marina. Mi rende orgogliosa vedere quanto sei amato da tutti, ti ricorderemo per tutta la vita con la tua gentilezza, la tua generosità, l’umiltà, il tuo distacco dal denaro, il tuo sguardo, i tuoi talenti”. E conclude: Ti amerò per sempre e ora so che è non solo fino alla morte‘ come mi dicevi, ma molto di più“.

Per decisione dei tre figli Marina, Martinha e Flavio, Fabian O’Neill verrà cremato e le sue ceneri depositate nel campo di calcetto di Paso de los Toros dove aveva iniziato a tirare i primi calci al pallone.

Fabian O’Neill e la figlia Martinha

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti