QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Effetto Fedez: giovani in fila per donare il sangue

“Volevo ringraziare tutta la struttura del Fatebenefratelli, il professor Zappa e soprattutto tutti i donatori di sangue.
Cercherò in qualche modo di far accendere un riflettore su questo tema, perché senza i donatori io non sarei qui“.

Queste le parole di Fedez all’uscita dall’ospedale, dove nei giorni scorsi era stato ricoverato per le emorragie causate da alcune ulcere, con le quali ha ringraziato apertamente i donatori di sangue e ha portato all’attenzione, soprattutto dei giovani, il bisogno di compiere questo importante gesto di solidarietà.

Il noto rapper e influencer è riuscito a far arrivare, soprattutto ai giovani che lo seguono numerosissimi, l’importante messaggio, ribadito anche sui social.

Un appello raccolto da centinaia di giovani, tra i 18 e i 35 anni, che nelle scorse ore, in tutta la Lombardia così come in altre parti d’Italia, si sono messi in fila per donare il sangue, facendo registrare un incremento di donazioni.
Tra le iniziative promosse in Sardegna, una riguarda L’Unione Sarda che in accordo con Avis Sardegna premieranno chi dona: dal 1 al 31 ottobre chi effettuerà la donazione avrà in regalo un abbonamento mensile alla versione online del quotidiano.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti