QuattroMoriNews.it

spot_img
spot_img

QuattroMoriNews.it

Chi siamo   Pubblicità

spot_img
spot_img

Pavoletti: “Nainggolan un amico. Possibile ritorno? Si vedrà…”

Ad Asseminello ieri il Cagliari ha ritrovato Leonardo Pavoletti, fuori nelle ultime settimane a causa di un fastidio al flessore. Il centravanti livornese si è allenato parzialmente in gruppo, con l’obiettivo di affrontare carico il Frosinone domenica 27 novembre e cercare di recuperare un avvio di campionato amaro, che attualmente ha portato i rossoblù ad un magro 10° posto in classifica.

Stavolta sarà diverso

“Dovremo essere bravi a giocare alla pari contro una squadra che punta alla A ha dichiarato Pavoletti al Corriere dello Sport e ha aggiunto: “Proveranno a fare la gara e potrebbero liberare spazi che dovremo sfruttare. In tante occasioni, siamo cascati nel tranello della Serie B: ci aspettavano e ripartivano sfruttando il minimo errore. Stavolta sarà diverso“.

Sul possibile ritorno di Nainggolan

Inevitabile parlare di Radja Nainggolan per via delle sue recenti dichiarazioni con le quali ha aperto uno spiraglio al suo ritorno in rossoblù. “Mi fa piacere sentir dire da lui queste cose, è un amico. È molto legato al Cagliari e ha lasciato la porticina aperta come tutti quelli che qui sono stati bene” ha commentato l’attaccante rossoblù, che ha poi prudentemente aggiunto: “Ma parlare ora di un suo ritorno non sarebbe rispettoso per i miei compagni. Si vedrà in futuro”.

Tanta voglia di ridiventare Pavoloso

Dov’è finito il Pavoletti capace, nelle prime due stagioni sarde, si arrivare in doppia cifra? “Se avessi la bacchetta magica tutto sarebbe più semplice per me e per la squadra – ha commentato Pavoletti. Io credo nella cultura del lavoro. Prima pensavo solo a me stesso e a segnare, ora ho una visione più ampia. Soffro per i pochi gol ma se ho giocato meno, forse sbaglio io qualcosa. Ma non mollo e sono certo che prestazioni e risultati arriveranno presto. E che Pavoloso prima o poi ritornerà“.

spot_img


Leggi anche

Articoli recenti